Maple, logo nuovo anzi vecchio

Per una divertente coincidenza, il giorno che Maple ha deciso di pubblicare il nuovo logo è coinciso con il giorno in cui Google ha presentato il suo rebranding, lanciando il suo nuovo logo.

A differenza di Google però, noi di Maple (nel nostro minuscolo, al confronto...) abbiamo invece deciso di tornare al logo di alcuni anni fa, rivisitandone solo alcuni tratti minori per renderlo più leggibile sul web.

Nostalgia? No, affatto. E' successo un po' come quando mettendo in ordine il guardaroba si ritrova un maglione messo via qualche anno prima in favore di un capo nuovo, magari nel "colore moda", che il quel periodo ci piaceva di più e ci sentivamo meglio addosso.

Beh, mettendo in ordine un po' di cose al maplelab prima della piena ripresa settembrina ci siamo ritrovati per le mani (o meglio sotto il mouse...) il "vecchio" logo. E ce ne siamo innamorati di nuovo. Innamoramento da designer - ovviamente - quindi un innamoramento fatto di forma e funzione, più che di chimica.

Tornando alla metafora del maglione, abbiamo fatto giusto un rammendino ad un paio di curve di Bézier di un paio di caratteri del font di base e adottato il giusto Pantone.

Detto ciò, a noi il nuovo logo di Google non convince particolarmente per varie ragioni, ma può darsi a voi non piaccia il nostro. Nel caso fatecelo sapere, ci farebbero piacere anche le critiche.

Aggiungi Commento

Loading